Milano, 17 ottobre 2020 - Dei 10.925 casi registrati in Italia nelle ultime 24 ore, 2.664 sono relativi alla Lombardia, la regione più colpita dall'emergenza Covid-19La provincia di Milano si conferma centro dell'epidemia in Lombardia con 1.388 nuovi casi, di cui 634 a Milano città.  Ieri nella Città metropolitana c'erano stati 1.319 casi, di cui 604 a Milano.

Numeri molto alti anche a Monza e Brianza (+286), Varese (+218), Como (+171) e Pavia (+103). Incrementi a due cifre a Brescia (+83), Bergamo (+69), Lecco (+67), Mantova (+56), Lodi (+46), Sondrio (+37), Cremona (+25).

I dati di sabato 17 ottobre

I dati di sabato 17 ottobre

Milano, negli ospedali altri 1.400 letti Covid

Tutti i nosocomi milanesi si stanno riconvertendo. Non a caso ieri Giulio Gallera, assessore regionale al Welfare, ha fatto sapere che la Giunta ha approvato la conversione alla causa del Covid di altri 1.400 posti letto negli ospedali lombardi. Posti destinati a pazienti a bassa intensità, che hanno superato la fase più acuta della malattia o a positivi asintomatici ricoverati per altre patologie o motivi. Massimo De Rosa, consigliere regionale del M5S chiede "di rendere operative le 200 Unità Speciali di Continuità Assistenziale promesse dalla Regione". Per Pierfrancesco Majorino (Pd) la "Regione non ha ancora provveduto a irrobustire la rete di assistenza ai positivi e alle loro famiglie".