La borsa schermata
La borsa schermata

Porto Mantovano (Mantova), 8 ottobre 2020 - I carabinieri della stazione di Porto Mantovano hanno arrestato L. E., 24 anni, originaria dell’Ecuador e senza fissa dimora, per furto aggravato.

La donna è stata sorpresa all’interno del centro commerciale “La Favorita”, fuori al negozio appartenente ad una grossa catena di vendita elettrodomestici e prodotti elettronici, con una borsa appositamente modificata per eludere i sistemi antitaccheggio. Sottoposta a perquisizione è stata trovata in possesso di cinque cuffie multimediali, di marca e di alta qualità, del valore commerciale complessivo di 750 euro, poco prima sottratte. Dopo l’arrestato è stata accompagnata in carcere in attesa del rito direttissimo davanti al Tribunale di Mantova.